Guida ai Servizi del Comune di Montale

Sezione Urbanistica

 


.

NUOVO PIANO REGOLATORE GENERALE
PIANO STRUTTURALE

.     Descrizione:

Il Piano Strutturale (P.S.) è uno dei tre strumenti urbanistici che compongono il Piano Regolatore Generale (P.R.G.). Gli altri due sono: il Regolamento Urbanistico (R.U.) e il Programma Integrato di Intervento (P.I.I.), quest'ultimo strumento è facoltativo.

Il Piano Strutturale definisce le strategie di massima per il governo del territorio comunale, indica gli indirizzi di sviluppo e localizza le infrastrutture di interesse prevalente. Per un approfondimento sul contenuto, gli indirizzi, i parametri, gli effetti si rimanda alla lettura degli art. 24 e seguenti della L.R. 16 gennaio 1995 n. 5.

La formazione degli strumenti urbanistici avviene con una procedura ben definita, complessa e lunga, che attraversa obbligatoriamente varie fasi: incarico ed indirizzi, redazione, adozione, pubblicazione, osservazioni, approvazione, entrata in vigore.
Tra le varie fasi, particolare importanza hanno la “pubblicazione” e le “osservazioni” che consentono l’informazione e la partecipazione dei cittadini alla formazione dello strumento.
 

      Normativa di Riferimento:

L'attuale normativa regionale di riferimento per il Governo del territorio è dettata dalla L.R. Toscana N. 1 del 3.1.2005.
Al Piano Strutturale del Comune di Montale, essendo stato adottato in data precedente all'entrata in vigore di detta normativa, si applicano le norme previste dalle leggi regionali precedentemente vigenti (L.R. n. 5/1995) a norma del 2° comma dell'art. 208 della medesima L.R. n. 1/2005.
 

     Piano Strutturale del Comune di Montale
     Calendario dell'iter procedimentale di formazione
 
AVVIO DEL PROCEDIMENTO

Deliberazione Consiglio Comunale n. 42 del 20.6.2003

ADOZIONE DEL PIANO STRUTTURALE

Deliberazione Consiglio Comunale n. 112 del 30.12.2004

PUBBLICAZIONE  ADOZIONE DEL PIANO STRUTTURALE

9 Febbraio 2005
vedi avviso di deposito pubblicato nelle news

VISIONE DEL PIANO STRUTTURALE

dal 9 Febbraio 2005 al 11 Marzo 2005

PRESENTAZIONE DI OSSERVAZIONE SCRITTE

dal 12 Marzo 2005 al 11 Aprile 2005

APPROVAZIONE PIANO STRUTTURALE A SEGUITO  DELLE OSSERVAZIONI PRESENTATE

Deliberazione Consiglio Comunale n. 23 del 13.04.2006

ENTRATA IN VIGORE (pubblicazione BURT)

24 Maggio 2006
(B.U.R.T. n. 21 del 24.05.2006)

 

     Elaborati


Il Piano Strutturale si compone dei seguenti elaborati
consultabili on line:

Cliccare sul titolo dell'elaborato per accede al download dei file. Per la dimensione di alcuni di essi e la loro tipologia grafica è necessario scaricarli sul proprio PC usando il tasto destro del mouse e quindi sull'opzione "salva oggetto con nome".  La visualizzazione richiede l'installazione sul PC del software acrobat reader scaricabile gratuitamente dal link posto nella prima pagine della "Guida ai Servizi" di questo sito.

Elaborati del quadro conoscitivo
.

 
. - Relazione relativa all’avvio del procedimento

relazione

. - Documento di conformità al Piano di Indirizzo Territoriale

atto

. - Documento di conformità al Piano Territoriale di Coordinamento
  Provinciale di Pistoia

atto

. - Attestazione di conformità esiti delle indagini geologiche tecniche

atto

B.1 - Relazione sullo stato dell’ambiente di ALA 21

relazione

B.2 - Analisi delle tendenze

relazione

B.6 - Ricognizione sul PRG vigente e sul suo stato di attuazione

relazione

B.9 - La relazione geologica

relazione


B.10

“Pianificazione urbanistica in prossimità degli stabilimenti a rischio di incidente rilevante” ai sensi del DM 09/05/01
Allegato Tavola eventi Magigas s.p.a
Allegato Tavola di sintesi compatibilità territoriale Magigas s.p.a

 

Relazione

1:2000
1:2000
  Censimento degli edifici e manufatti di valore storico e storico-testimoniale con schedatura e stima dei valori Atti
  La ricerca "Tabernacoli e Religiosità popolare nel territorio di Montale"
 
Atto

.
Elaborati grafici del quadro conoscitivo

 

          Titolo Tavola
.

Scala grafica

Tav. B.8 - 1.1 - Uso del suolo 1:10000
Tav. B.8 - 1.2 - Ambiti ed elementi distintivi del paesaggio 1:10000
Tav. B.8 - 1.3 - Iconografia storica preunitaria

varie scale

Tav. B.8 - 1.4 - Evoluzione storica della Struttura del territorio 1:20000
Tav. B.8 - 1.5 - Cronologia dell’edificato 1:10000
Tav. B.8 - 1.6 - Rilevazione del patrimonio edilizio storico (L.R. 59/80 ) 1:10000
Tav. B.8 - 1.7 - Classificazione dell’edificato per destinazione d’uso 1:10000
Tav. B.8 - 1.8 - Rete dei servizi e rete commerciale 1:10000
Tav. B.8 - 1.9 a - Infrastrutture e reti tecnologiche - rete idrica 1:10000
Tav. B.8 - 1.9 b - Infrastrutture e reti tecnologiche - rete fognaria 1:10000
Tav. B.8 - 1.9 c - Infrastrutture e reti tecnologiche - rete metano 1:10000
Tav. B.8 - 1.9 d - Infrastrutture e reti tecnologiche - rete elettrica illuminazione pubb. 1:10000
Tav. B.8 - 1.9 e - Infrastrutture e reti tecnologiche - smaltimento rifiuti solidi 1:10000
Tav. B.8 - 6.1 - Ricognizione sul PRG vigente e sul suo stato di attuazione 1:10000
Tav. B.8 - 7.1 - Vincoli derivanti da beni e valori di pubblico e generale interesse 1:10000
Tav. B.8 - 7.2 - Vincoli geomorfologici ed idraulici 1:10000
Tav. B.8 - 7.3 - Vincoli a tutela delle aree di interesse pubblico
  Segnalazione delle zone a rischio di incidente rilevante
  Segnalazione di presenze archeologiche
1:10000
Tav. B.9 - 2.1 - Carta dell’acclività 1:10.000
Tav. B.9 - 2.2 - Carta geologica con indicazioni litotecniche 1:10000
Tav. B.9 - 2.3 - Carta geomorfologia 1:10000
Tav. B.9 - 2.4 - Carte delle aree allagate 1:5000
Tav. B.9 - 2.5 - Carta idrogeologica 1:10000
1:25000
Tav. B.9 - 2.6 - Carta dei dati di base 1:10000
     

.
Elaborati di Progetto
.

C1 Relazione generale del PS relazione
C2 - Relazione sulla Valutazione degli effetti ambientali relazione
C3 - Relazione di pericolosità geologica e idraulica del territorio relazione
C4 - Norme Tecniche di Attuazione del PS (NTA) Atto
   Allegato alle Norme Tecniche di Attuazione:
 Elenco Piani Attuativi Esclusi dalle Salvaguardie
 
Atto

Elaborati grafici di progetto

 
         Titolo Tavola
.
scala grafica
Tav. C.3 - 2.1 - Carta della pericolosità geologica 1:10000
Tav. C.3 - 2.2 - Carta di pericolosità idraulica 1:10000
Tav. C.3 - 2.3 - Carta degli ambiti B 1:5000
1:25000
Tav. C.5 - 1 - Inquadramento territoriale 1:25000
Tav. C.5 - 1.1 - Articolazione del territorio comunale 1:10000
Tav. C.5 - 1.2 - Ambiti di paesaggio 1:10000
Tav. C.5 - 1.3 - Ambiti Insediativi 1:10000
Tav. C.5 - 2.1 - Le infrastrutture per la mobilità e la sosta 1:10000
Tav. C.5 - 2.2 - Organizzazione funzionale degli insediamenti 1:10000
Tav. C.5 - 2.3 - Strutture e spazi di interesse collettivo e rete delle connessioni 1:10000
Tav. C.5 - 2.4 - Risorse agro-ambientali e struttura agraria 1:10000
Tav. C.5 - 2.5 - Risorse del vivaismo 1:10000
Tav. C.5 - 2.6 - Risorse turistiche 1:10000
Tav. C.5 - 3 - Unità Territoriale Organica Elementare (UTOE) e limite urbano 1:10000
Tav. C.5 - 4 - Invarianti strutturali e statuto dei Luoghi 1:10000
Tav. C.5 - 4.1 - Invarianti strutturali riferite al patrimonio edilizio 1:10000

 

     Dove Rivolgersi:

Ufficio Urbanistica ed Edilizia Privata - Via Antonio Gramsci, 19 - 51037 Montale (piano secondo del palazzo comunale) - Telefono 0573/952225 - 0573/952224, fax 0573/55001, e-mail: urbanistica@comune.montale.pt.it
 

.     Orario:

Martedì e venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30
 

     Addetti:

Responsabile:  Geom. Riccardo Vivona
Addetti: Geom. Umberto Bracciali Umberto,  Federica Signori, Ezio Marini
 

     Responsabile del Procedimento:

Geom. Riccardo Vivova
 

     Servizio Funzionale:

Servizio Funzionale 4B
 

Aggiornata al:

06.11.2006

Inizio

.