Stemma e logo di Comune di Montale
Comune di Montale - Sito Ufficiale | Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT) - tel. 0573.9521 | 0573.55001 | Indirizzi PEC
Home Page home page
Contattaci contattaci
Eventi della vita eventi della vita
Aree Tematiche aree tematiche
Elenco A-Z elenco A-Z
Rubrica del Comune rubrica del Comune
Ricerca allegati ricerca allegati

Sei in:  home » uffici » Lavori Pubblici e Tutela Ambientale » Lavori pubblici, ecologia e tutela dell'ambiente » Ambiente » scheda prestazione

News dal mondo

Piano acustico

Oggetto della prestazione

Con delibera di Consiglio Comunale n° 32 del 26/04/2005, è stato approvato il Piano Comunale di Classificazione Acustica, unitamente agli elaborati ad essa collegati.

Il Piano di Classificazione Acustica (di seguito anche PCCA) è un atto di pianificazione del territorio di cui tutti i Comuni debbono dotarsi in ottemperanza ai disposti della Legge 447/95 e della L.R. 89/98.

La classificazione acustica prevede la suddivisione del territorio in zone acusticamente omogenee, tenendo conto delle preesistenti e future destinazioni d'uso: è uno strumento di regolazione e pianificazione del territorio, di completamento agli attuali strumenti urbanistici, con il quale l'amministrazione provvede alla tutela e alla salvaguardia della salute degli insediamenti civili e produttivi e dell'ambiente.

Al momento attuale nel territorio del Comune di Montale sono in vigore i limiti previsti dal D.P.C.M. 1 marzo 1991, con la classificazione acustica delle aree basata sul P.R.G.

 


ELENCO DELLE TAVOLE
 

Relazione Tecnica di accompagnamento al piano comunale di classificazione acustica

Regolamento comunale per la disciplina delle attività rumorose

Tav. 1 quadro d'unione scala 1:10.000
Tav. 2 20J25 scala 1:2000
Tav. 3 20J17 scala 1:2000 zona industriale sud Villa Selvavecchia
Tav. 4 20J09 scala 1:2000 zona industriale nord
Tav. 5 20J01 scala 1:2000 Montale centro
Tav. 6 20I24 scala 1:2000 località Stazione
Tav. 7 20I16 scala 1:2000
Tav. 8 20I08 scala 1:2000
Tav. 9 21J58 scala 1:2000
Tav. 10 21J57 scala 1:2000 area Biagioli
Tav. 11 21I64

scala 1:2000

Tav. 12 21J50 scala 1:2000 località Fognano e Tobbiana zona sud
Tav. 13 21J49 scala 1:2000
Tav. 14 21I56 scala 1:2000
Tav. 15 21I48 scala 1:2000
Tav. 16 21J42 scala 1:2000 località Tobbiana zona nord
Tav. 17 21J43 scala 1:2000
Tav. 18 quadro d'unione dei rilievi fonometrici scala 1:10.000

Leggi e norme di riferimento

Normativa Nazionale:

  • .P.C.M. 1 marzo 1991 "Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell'ambiente esterno"

  • Legge 26 ottobre 1995, n. 447 "Legge quadro sull'inquinamento acustico"

  • D.P.C.M. 14 novembre 1997 "Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore"

  • D.P.C.M. 5 dicembre 1997 "Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici"

  • D.M. Ambiente 16 marzo 1998 "Tecniche di rilevamento o di misurazione dell'inquinamento acustico"

  • D.P.R. 18 novembre 1998, n. 459 "Regolamento recante norme di esecuzione dell'art. 11 della Legge 26 ottobre 1995, n. 447, in materia di inquinamento acustico derivante da traffico ferroviario"

  • D.P.R. 30 marzo 2004, n. 142 "Disposizioni per il contenimento e la prevenzione dell'inquinamento acustico derivante dal traffico veicolare, a norma dell'art. 11 della Legge 26 ottobre 1995, n. 447"

Normativa Regionale:

  • Legge Regionale Toscana 1 dicembre 1998 n. 89 "Norme in materia di inquinamento acustico"

  • Deliberazione Giunta Regionale Toscana 13 luglio 1999, n. 788 "Definizione dei criteri per la redazione della documentazione d'impatto acustico e della relazione revisionale di clima acustico ai sensi dell'art. 12 comma 2 e 3 della Legge Regionale n. 89/98"

  • Deliberazione Consiglio Regionale Toscana 22 febbraio 2000, n. 77 "Definizione dei criteri e degli indirizzi della pianificazione degli enti locali ai sensi dell'art. 2 della Legge Regionale n. 89/98: norme in materia d'inquinamento acustico"

  • Legge Regionale Toscana 29 novembre 2004, n. 67 "modifiche alla Legge regionale 1 dicembre 1998, n. 89 (norme in materia di inquinamento acustico)"

Referenti

Geom. Mario Antonelli

Reclami, ricorsi e opposizioni

Reclami possono essere presentati all'Ufficio Competente, presso l'U.R.P. o per scritto indirizzandoli al Sindaco e specificando in modo chiaro le ragioni che si intende far valere od i diritti che si ritengono violati.
Avverso il provvedimento conclusivo può essere proposto ricorso giurisdizionale innanzi al T.A.R. entro 60 giorni dal ricevimento della comunicazione del provvedimento stesso, oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni dalla comunicazione del provvedimento.

Dove rivolgersi

Ufficio Tecnico Comunale - c/o Palazzo comunale - Via A. Gramsci 19, 51037 Montale - Tel. 0573/952231 Fax. 0573/55001- e.mail: lavoripubblici@comune.montale.pt.it

Servizio funzionale

Servizio funzionale 4a

Orario

Dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00

Responsabile del procedimento Mario Antonelli
Pagina aggiornata il 17/06/2014 da admin
  • Comune di Montale
  • Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT)
  • Telefono: 0573.9521
  • Fax: 0573.55001
  • Numero di abitanti: 10.758
  • P.IVA: 00378090476
  • Codice Fiscale: 80003370477
  • Codice IBAN: IT93H0626070450000000113C01

Portale Web e Content Management System realizzati da SPAD srl | Openpage CMS