Stemma e logo di Comune di Montale
Comune di Montale - Sito Ufficiale | Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT) - tel. 0573.9521 | 0573.55001 | Indirizzi PEC
Home Page home page
Contattaci contattaci
Eventi della vita eventi della vita
Aree Tematiche aree tematiche
Elenco A-Z elenco A-Z
Rubrica del Comune rubrica del Comune
Ricerca allegati ricerca allegati

Sei in:  home » uffici » Polizia Municipale e Protezione Civile » POLIZIA MUNICIPALE - Associato Comuni di Montale e Agliana » Animali » scheda prestazione

News dal mondo

Macellazione suini a domicilio

Oggetto della prestazione

SUNTO DELLA NORMATIVA
1. Presso il domicilio di privati può avvenire la macellazione della sola specie suina, considerato che le procedure di macellazione di altre specie di animali domestici come bovini, equini, e caprini adulti, richiedono non solo attrezzature e locali complessi, ma comportano la produzione di sottoprodotti e scarti di lavorazione con conseguente notevole impatto ambientale a cui si può fare fronte soltanto in un vero e proprio stabilimento di macellazione; non ultimo la raccolta e lo smaltimento del M.S.R. relativo alle profilassi delle T.S.E. (decisione 97/534 CEE e successive modifiche).
2. La macellazione indicata al punto precedente: può avvenire solo nella stagione autunnale; può interessare un massimo di due suini all'anno per nucleo familiare, salvo eccezionali deroghe concesse, su apposita motivata richiesta scritta, a famiglie particolarmente numerose; può riguardare esclusivamente animali che l'interessato ha allevati in proprio e per l'esclusivo fabbisogno alimentare del suo nucleo familiare e che sono stati detenuti nella propria stalla per almeno i tre mesi precedenti la macellazione. L'allevamento di suini costituiti da più di un capo necessita della preventiva assegnazione di un numero di allevamento da parte del suddetto servizio veterinario della U.S.L..

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

Nessun requisito particolare

Modalità di richiesta

La richiesta per la macellazione e lavorazione a domicilio di suini privati per il consumo familiare consiste in una dichiarazione di inizio attività  che può essere redatta su modello disponibile presso gli uffici di Polizia Municipale, U.R.P. o scaricata attraverso il link nella quale gli interessati devono dichiarare:

  1. di essere a conoscenza che i dati forniti devono essere veritieri ed è consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi è un reato;

  2. di avere allevato in proprio gli animali per l'esclusivo fabbisogno alimentare del suo nucleo familiare;

  3. che gli animali sono stati detenuti nella propria stalla da non meno di 3 mesi;

  4. di essere in possesso della dichiarazione di provenienza dell'animale (modello 4) e di aver provveduto al pagamento della somma di euro 13,52 per ogni animale macellato, sul conto corrente postale n. 10947513 intestato all'A.U.S.L. n. 3 di Pistoia.

Inoltre devono impegnarsi:

  1. nel corso delle operazioni di macellazione a non recare disturbo alle abitazioni vicine;

  2. a utilizzare solo acqua con caratteristiche di potabilità;

  3. qualora siano evidenti segni di sospetta malattia a differire la macellazione e richiedere la visita sanitaria dell'U.F. Sanità Pubblica Veterinaria dell'Azienda U.S.L. n. 3 di Pistoia (telefono 0573-353614 e fax 0573-353610);

  4. a stordire l'animale/gli animali con pistola e proiettile captivo, prima del dissanguamento, nel rispetto  del benessere animale;

  5. a portare alla visita sanitaria, presso il pubblico macello di Pistoia, via dell'Annona n. 258 Pistoia, nei giorni di mercoledì e sabato dalle ore 08:30 alle ore 12:30 i seguenti visceri interni: lingua, tonsille, esofago, trachea, cuore e polmoni, diaframma, fegato, reni e milza;

  6. qualora nella carcassa o sulle viscere vi fossero segni di alterazioni che deviano dalla normalità, a segnalare quanto prima il fatto al Servizio Veterinario e tenere il tutto a sua disposizione;

  7. a non spandere liquami e contaminare fossi e corsi d'acqua;

  8. a smaltire i rifiuti solidi e liquidi secondo la normativa vigente.

Documentazione da presentare e allegati da scaricare

Alla denuncia di inizio attività devono essere allegati:
 - fotocopia documento d'identità;
 - fotocopia del modello 4;
 - copia bollettino diritti ASL.

Contributi a carico dell'utente

Vedi le sezioni precedenti

Leggi e norme di riferimento

R.D. 20 dicembre 1928, n. 3298;
D. Lgs. 286/94;
Direttiva della Regione Toscana: - indirizzi per la macellazione per uso privato per animali di cui al D. Lgs. 286/94.
Delibera Giunta Comunale n. 59/2003.

Referenti

Tutti gli appartenenti al Comando

Dove rivolgersi

Comando Polizia Municipale - Via A. Gramsci n. 19 Montale
Tel. 057355066 - e-mail vigili@comune.montale.pt.it

Servizio funzionale

Polizia Municipale

Orario

Lunedì e Sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:30
Martedì dalle ore 15:30 alle ore 19:00

Responsabile del procedimento Paola Nanni
Allegato Icona del file Scarica il file allegato

Modello DIA per macellazione suini

Allegato Icona del file Scarica il file allegato

Modello DIA per macellazione suini

Pagina aggiornata il 04/10/2017 da admin
  • Comune di Montale
  • Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT)
  • Telefono: 0573.9521
  • Fax: 0573.55001
  • Numero di abitanti: 10.758
  • P.IVA: 00378090476
  • Codice Fiscale: 80003370477
  • Codice IBAN: IT93H0626070450000000113C01

Portale Web e Content Management System realizzati da SPAD srl | Openpage CMS