Stemma e logo di Comune di Montale
Comune di Montale - Sito Ufficiale | Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT) - tel. 0573.9521 | 0573.55001 | Indirizzi PEC
Home Page home page
Contattaci contattaci
Eventi della vita eventi della vita
Aree Tematiche aree tematiche
Elenco A-Z elenco A-Z
Rubrica del Comune rubrica del Comune
Ricerca allegati ricerca allegati

Sei in:  home » News da Montale » Impianto Smaltimento Rifiuti

Galleria d'immagini

Abbazia San Salvatore in Agna

Calendario eventi

Vai al mese precedente Marzo 2017 Vai al mese successivo
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Impianto Smaltimento Rifiuti

Tali valori, riscontrati dalle analisi in continuo effettuate dal laboratorio "Ecolstudio", tramite i rapporti di prova delle fiale, certificano uno sforamento delle emissioni oltre i limiti di legge nel periodo dal 15/07 al 14/08.

A fronte di ciò i Sindaci dei comuni interessati hanno richiesto immediatamente al presidente del CIS, Edoardo Franceschi, di relazionare sull'accaduto, anche a seguito dell'incontro che lo stesso avrà in data odierna con il gestore dell'impianto.

In ragione di ciò, gli stessi Sindaci chiedono che si provveda a fornire una puntuale valutazione tecnica delle cause che hanno determinato il suddetto evento per ottenere così una soluzione certa delle problematiche esistenti.

I tre Sindaci auspicano pertanto che si provveda all'attivazione di tutte le procedure indispensabili da parte degli organi preposti al controllo dell'impianto - Regione Toscana, Provincia, Arpat, Asl - in analogia con quanto accaduto in passato, nei tempi necessari affinché siano garantite tutte le condizioni di sicurezza e di tutela per la salute dei cittadini, prima di una eventuale riattivazione della piena funzionalità dell'impianto ed in particolare della linea 1 attualmente inattiva in via precauzionale.

Nei prossimi giorni sarà cura delle amministrazioni dei tre comuni informare i cittadini sugli sviluppi della vicenda, anche a seguito degli approfondimenti tecnici necessari.

In allegato:

  • i rapporti di prova del laboratorio "Ecolstudio"
  • la comunicazione ricevuta di Ladurner ricevuta dal Cis e inoltrata ai Sindaci
  • le lettere dei Sindaci dei tre Comuni inviate agli Enti preposti per l'attivazione delle procedure necessarie

Allegati:

I Sindaci di Agliana, Montale e Quarrata riunitisi in Assemblea dei Soci di C.I.S. S.p.a., hanno deciso, con delibera del 14/9/2015 n.8, la sospensione cautelativa della Linea 1 sino all'esito positivo del campionamento operato lunedì 14 settembre. Con lo stesso provvedimento hanno rinnovato la richiesta alla Società Ladurner S.r.l. di relazionare alle autorità competenti e al C.I.S. stesso in modo completo sull'anomalia riscontrata nell'impianto.

Il provvedimento si è reso necessario a seguito della comunicata intenzione di Ladurner, esplicitata tramite comunicazione del proprio legale, di non spegnere la linea 1 in attesa dei risultati delle analisi così come richiesto in precedenza dai Sindaci, sulla scorta del parere di A.R.P.A.T. ulteriormente confermato in data 9 settembre.

COMUNICATO STAMPA - Termovalorizzatore, aggiornamenti

I Sindaci dei comuni di Agliana Montale e Quarrata comunicano che la società Ladurner srl ha inviato martedì 22 settembre alla Provincia di Pistoia, ad Arpat, alla Regione Toscana, ai Comuni di Agliana Montale e Quarrata, a Cis e a USL3 Pistoia, la relazione inerente le cause dell'anomalia riscontrata dal 15 luglio al 14 agosto 2015 relativamente al parametro PCDD+PCDF sulla linea 1 dell'inceneritore. Tale relazione era stata richiesta da parte dei tre Comuni, da CIS e dagli Enti preposti al controllo dell'impianto.

A seguito dell'acquisizione di tale documentazione e del superamento della soglia emissiva da parte del parametro ammoniaca avvenuto nella giornata di martedì 22 settembre, nonostante sia stata immediatamente individuata la causa e sia stato subito ripristinato il normale funzionamento, i Sindaci di Agliana, Montale e Quarrata ritengono opportuno convocare al più presto una nuova riunione con ASL, Arpat, Provincia di Pistoia, Regione Toscana, CIS Spa e Ladurner Srl per valutare il corretto andamento dell'impianto e sciogliere ogni riserva circa l'esercizio a regime della linea 1.

 

 

Pagina aggiornata il 24/01/2017 da admin
  • Comune di Montale
  • Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT)
  • Telefono: 0573.9521
  • Fax: 0573.55001
  • Numero di abitanti: 10.758
  • P.IVA: 00378090476
  • Codice Fiscale: 80003370477
  • Codice IBAN: IT93H0626070450000000113C01

Portale Web e Content Management System realizzati da SPAD srl | Openpage CMS