Stemma e logo di Comune di Montale
Comune di Montale - Sito Ufficiale | Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT) - tel. 0573.9521 | 0573.55001 | Indirizzi PEC
Home Page home page
Contattaci contattaci
Eventi della vita eventi della vita
Aree Tematiche aree tematiche
Elenco A-Z elenco A-Z
Rubrica del Comune rubrica del Comune
Ricerca allegati ricerca allegati

Sei in:  home » Comunicati stampa » Festa della Repubblica e della Costituzione

News dal mondo

Comunicati stampa

Festa della Repubblica e della Costituzione

Le celebrazioni in occasione della Festa della Repubblica avranno inizio con la manifestazione "Aspettando il 2 giugno" che offrirà uno spettacolo a cura di quattro bande (Arci Banda di Sesto Fiorentino, Banda Musicale di Orbetello, Banda G. Puccini di Nozzano Catel di Lucca e Corpo Musicale "G. Verdi" di Fognano). Il programma prevede il raduno dei musicisti alle ore 10 in Piazza Matteotti a Montale che fileranno successivamente per il paese. Alle 15.30 sempre in Piazza Matteotti suoneranno l'Inno Nazionale e alle 16.30 presso lo Spazio Culturale Nerucci eseguiranno un concerto d'insieme.
Il 2 Giugno, Festa della Repubblica, sarà Fognano, a partire dalle 15.30, ad ospitare la manifestazione che si terrà al monumento di Jorio Vivarelli, il cui restauro, curato dalla Pro Loco della frazione e da alcuni volontari, si è appena concluso. Dopo l'Alza Bandiera con picchetto d'onore armato, interverranno il Sindaco Piero Razzoli e il Presidente dell'Istituto Storico della Resistenza Roberto Barontini.
La volontà dell'Amministrazione nasce dal desiderio di riflessione sui temi della libertà, democrazia e legalità. "Il senso di queste iniziative vuole ricordare come le prime elezioni libere dopo il fascismo segnarono il ritorno alla democrazia parlamentare e dettero vita ad un'assemblea che avrebbe stilato una delle carte costituzionali più avanzate del mondo." A parlare è il Sindaco Razzoli, che prosegue dicendo "per la prima volta alle donne fu concesso il diritto di voto ed anche questa fu una fondamentale conquista civile per un paese che si incamminava di nuovo sulla strada della libertà, della pace, della pari dignità tra gli esseri umani.
Un evento storico, che sta alla base non solo del nostro sistema politico - istituzionale, ma più in generale del nostro stesso vivere solidale, del nostro sentirci comunità. Le ragioni per stare insieme e l'entusiasmo per la costruzione di un futuro comune prevalsero sulle divisioni e sull'individualismo e l'Italia fu di nuovo nazione.
Ricordare quel tempo deve essere l'occasione per riflettere su principi e valori che oggigiorno troppo spesso vengono dati per scontati.
E' necessario far memoria delle origini del sistema democratico in cui viviamo, per rilanciare il significato profondo della libertà di cui godiamo e recuperare quel senso di appartenenza alla comunità locale e nazionale che vogliamo trasmettere ai nostri giovani." Per questo durante la cerimonia sarà distribuita ai diciottenni montalesi una copia della nostra costituzione.
La giornata proseguirà con sketch teatrali della Compagnia del sorriso e ci sarà un mercatino equo solidale a cura di L'Acqua Cheta e prodotti dell'associazione Libera Terra.

Per contatti:
Michela Pasellini
Tel. 0573/952249

Pagina aggiornata il 22/09/2009 da admin
  • Comune di Montale
  • Via Gramsci 19, 51037 - Montale (PT)
  • Telefono: 0573.9521
  • Fax: 0573.55001
  • Numero di abitanti: 10.758
  • P.IVA: 00378090476
  • Codice Fiscale: 80003370477
  • Codice IBAN: IT93H0626070450000000113C01

Portale Web e Content Management System realizzati da SPAD srl | Openpage CMS